Soluzioni per l'edilizia industrializzata

 

La Trasmittanza termica tra due ambienti per industrie a Lodi e Lombardia

La Trasmittanza termica tra due ambienti per industrie a Lodi e Lombardia

Cos’è e come si determina la trasmittanza termica tra due ambienti per industrie?

Promovas S.r.l. è una realtà aziendale attiva sul mercato sin dal 1992 che propone alla propria clientela diverse soluzioni per il controllo della trasmittanza termica tra due ambienti per industrie a Lodi e Lombardia.

Se ancora hai dubbi o necessiti di informazioni in merito alla trasmittanza termica: cos’è e come si determina non esitare a contattarci.

Cos’è la Trasmittanza termica

Cos’è la Trasmittanza termica

La trasmittanza termica U (UNI EN ISO 6946) che indica la potenza termica che attraversa un involucro edilizio per unità di superficie disperdente e per unità di differenza di temperatura tra l’interno e l’esterno.

La trasmittanza termica U si misura in W/(m2K) e fornisce indicazioni sulla capacità di un metro quadro di un elemento dell’involucro di disperdere calore in presenza di una differenza di temperatura di 1 K tra interno ed esterno.

In parole più semplici la trasmittanza rappresenta la bontà di un materiale, di una parete o di una finestra, nell'isolare l'ambiente interno da quello esterno.

Se stai cercando un’azienda specializzata nell’isolamento termico non esitare a contattarci!

contattaci!

Come si determina la Trasmittanza termica tra due ambienti e come prevenirla

Come si determina la Trasmittanza termica tra due ambienti e come prevenirla

Per determinare la trasmittanza termica tra due ambienti, e quindi prevenirla, bisogna rivolgersi ad una realtà altamente specializzata e competente nel settore.

Promovas si distingue sul territorio nazionale per gli alti standard qualitativi e la soddisfazione della propria clientela… che l’ha portata ad essere ormai un vero e proprio punto di riferimento del settore.

Possiamo tuttavia schematizzare la trasmissione di calore su tre meccanismi fondamentali:

• Conduzione

• Convezione

• Irraggiamento

L’analisi rigorosa di questo fenomeno si basa su basi teoriche molto complesse, e quindi per rendere più agevole lo sviluppo dei calcoli si ipotizzano le seguenti condizioni:

• regime stazionario (flusso di calore costante nel tempo)

• parete piana di estensione infinita

• materiale componente perfettamente omogeneo ed isotropo

• le due facce esterne della parete sono considerate come superfici isoterme

Per il calcolo della trasmittanza termica dei componenti edilizi finestrati si fa riferimento alla UNI EN ISO 10077-1.

Se necessiti di maggiori informazioni sui nostri servizi non esitare a contattarci!

contattaci!